RouterOS Italia

Versione completa: raspberry + ups monitor
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2
Installaiamo e configuriamo NUT (Network Ups Tool)
In questa guida non instllerò alcuna interfaccia grafica poichè il mio raspberry non ne farà uso.

[hide]

Codice:
sudo apt-get install nut

Completata l'installazione avremo una directory "nut" sotto /etc, all'interno del quale troveremo una serie di files di configurazione... vediamo:

il primo è /etc/nut/ups.conf
cercate il vostro ups su http://www.networkupstools.org/stable-hcl.html; se non esiste il modello esatto provate a cercare qualcosa che gli somigli.
A questo punto, se il nostro ups ha la porta usb come nel mio caso modifichiamo il file come segue:

Codice:
...
[ups]
        driver = usbhid-ups
        port = auto
        desc = "Liebert PowerSure PSA1000Va"

Tra parentesi [] inseriamo un identificativo per il nostro ups, questo ci permetterà, nel caso ne avessimo più d'uno, di monitorarli tutti.
driver indica quale driver verrà utilizzato per quell'ups (vedi link in alto), "port" indicherà la porta alla quale sarà attaccato (per l'usb andrà benissimo "auto")
"desc" è una descrizione che ci permetterà di distinguere tra più ups.

il prossimo file è /etc/nut/upsd.conf
con questo file configuriamo il demone che si occuperà di monitorare l'ups

togliamo il commento (simbolo #) dalle due righe

Codice:
STATEPATH /var/run/nut
LISTEN 127.0.0.1 3493

in questo modo indicheremo al demone dove andare a posizionare i driver che abbiamo indicato nel file precedente e su quale porta dovà restare in ascolto

/etc/nut/upsd.user
qui indichiamo quale utente potrà fare cosa. Io ho creato un solo utente al quale ho assegnato tutti i diritti

Codice:
[local_mon]
    password = TUA_PASSWD
    allowfrom = localhost
    upsmon master

Tra [] indichiamo il nome dell'utente, poi a seguire "password" la password che utilizzerà l'utente per collegarsi al demone, "allowfrom" indica quale host è autorizzato a loggarsi,
in questo caso solo localhost ovvero se stesso.

/etc/nut/upsmon.conf

Codice:
MONITOR ups@localhost 1 local_mon TUA_PASSWD master
SHUTDOWNCMD "/sbin/shutdown -h now"

/etc/udev/rules.d/99_nut-serialups.rules

Codice:
KERNEL=="ttyS0", GROUP="nut"


ora cambiamo i permessi alla porta /dev/ttyS0

Codice:
chmod 660 /dev/ttyS0
chown root:nut /dev/ttyS0

e eseguiamo un reload del modulo del kernel
Codice:
udevadm control --reload-rules
udevadm trigger
[/hide]
Ciao,
Siccome io ho un UPS riello che ha la porta usb, sarei interessato ad interfacciarlo al raspberry. Siccome l UPS non è nella stanza del rack e dei pc, ma nello sgabuzzino, chiedevo se era possibile usare il raspberry per avere inormazioni sull UPS tramite il rasp ... Mi spego. Nello sgabuzzino ci sono gli interruttori elettrici e l UPS è collegato all interruttore che controlla le prese della stanza dove c'è rack e pc. E io volevo avere sul pc il controllo dell UPS x stimare i consumi della stanza "informatizzata". Siccome ho anche l Ap, il rasp potrebbe entrare in LAN tramite wifi, ma mi fermo qui xo....

Allora, come sistema operativo per radperry cosa si mette?
Quale adattatore wifi usare?
Dopo aver programmato il rasp? Si installa nut? Poi?
Ehi la..... non si procede ???
Rieccomi!!!

Ho avuto un paio di settimane a dir poco imegnative...

(16-10-2014, 15:28)giallopaperino Ha scritto: [ -> ]Ciao,
Siccome io ho un UPS riello che ha la porta usb, sarei interessato ad interfacciarlo al raspberry. Siccome l UPS non è nella stanza del rack e dei pc, ma nello sgabuzzino, chiedevo se era possibile usare il raspberry per avere inormazioni sull UPS tramite il rasp ... Mi spego. Nello sgabuzzino ci sono gli interruttori elettrici e l UPS è collegato all interruttore che controlla le prese della stanza dove c'è rack e pc. E io volevo avere sul pc il controllo dell UPS x stimare i consumi della stanza "informatizzata". Siccome ho anche l Ap, il rasp potrebbe entrare in LAN tramite wifi, ma mi fermo qui xo....

Citazione:Allora, come sistema operativo per radperry cosa si mette?
io utilizzo Raspbian http://www.raspbian.org/

Citazione:Quale adattatore wifi usare?
Io ho provato e testato la TL-WN821N della TP-Link ma ti consiglio di verificare prima di acquistare http://elinux.org/RPi_USB_Wi-Fi_Adapters

Citazione:Dopo aver programmato il rasp? Si installa nut? Poi?

si installa rasbian
si installa nut
si configura nut
si installano i driver e si configura il wifi
si connette alla rete
...
ma tutto dipende dalla tua infrastruttura.

Io utulizzo NUT in "locale" sul raspberry ovvero leggo i dati direttamente dalla command line:

Codice:
root@raspberrypi:/etc/nut# upsc ups
battery.charge: 100
battery.charge.low: 20
battery.charge.warning: 20
battery.runtime: 9157
battery.type: PbAc
battery.voltage: 28.1
battery.voltage.nominal: 24
device.mfr: Liebert
device.model: Liebert PSA1000 FW:09
device.serial: 0532600165BA089
device.type: ups
driver.name: usbhid-ups
driver.parameter.pollfreq: 30
driver.parameter.pollinterval: 2
driver.parameter.port: auto
driver.version: 2.6.4
driver.version.data: Belkin HID 0.15
driver.version.internal: 0.37
input.frequency: 49.9
input.frequency.nominal: 50
input.voltage: 225.6
input.voltage.nominal: 230
output.frequency: 49.9
output.voltage: 226.5
ups.beeper.status: enabled
ups.delay.shutdown: 20
ups.delay.start: 30
ups.firmware: 9
ups.load: 7
ups.mfr: Liebert
ups.model: Liebert PSA1000 FW:09
ups.power.nominal: 1000
ups.productid: 0001
ups.serial: 0532600165BA089
ups.status: OL CHRG
ups.test.result: Done and passed
ups.timer.shutdown: 0
ups.timer.start: 0
ups.type: line-interactive
ups.vendorid: 10af
root@raspberrypi:/etc/nut#

quindi ti basterebbe collegarti via ssh e lanciare il comando. Ho visto che esiste anche l'estenzione per utilizzare nut con snmp... ma occorre studiare un pò la cosa.

Dammi il modello dell'UPS
In che senso dipende dalla mia infrastruttura?
Il mio Ups è un Riello Sentinel Pro....
(22-10-2014, 18:41)giallopaperino Ha scritto: [ -> ]In che senso dipende dalla mia infrastruttura?
Si, se ti basta leggere i dati direttamente sul raspberry o se vuoi leggerli utilizzando una qualche interfaccia grafica da remoto.

Citazione:Il mio Ups è un Riello Sentinel Pro....

dovrebbe essere supportato, sul sito ci sono due modelli:
Riello Sentinel SDL 6000-7
Netman Plus 102 SNMP Card

Riello Sentinel Dual SDH 1000-7
Netman Plus 102 SNMP Card
Da remoto non è necessario, xò dove mettero' il raspeberry non cè monitor, li devo leggere via lan da uno dei miei tre pc fissi dove ho il rack... Questi dati pssono essere letti su un interfaccia piu gradevole??
Ho visto che c'è un rasp b+ nuovo con 4 porte usb?
Si esatto il B+ ha 4 usb.
Per avere un'interfaccia più "gradevole" occorre installare la gui e visualizzarla con una connessione remota
Tradotto come si fa?
Pagine: 1 2